Filmaboutit.com - Centinaia di argomenti... Migliaia di film!

Cerca e trova film su qualunque argomento!

» » Il nome della rosa

Il nome della rosa

The Name of the Rose (titolo originale)

Votazioni

  • 7,5
Il nome della rosa

Nell'autunno del 1327 giunge in un maestoso monastero italiano il francescano Guglielmo di Baskerville con il novizio Adso per un incontro tra domenicani, francescani e delegati papali.

Anno: 1986

Traduzione disponibile: si

Generi: dramma, thriller, mistero

Acquista su Amazon.com

Argomenti trattati

argomento

grado attinenza

Frati e Monaci

Santa Inquisizione

Tardo Medioevo

Aggiungi alla lista

Aggiungi a: InteressanteIInteressante

Aggiungi a: VistoVVisto

Crew

ruolo

nome

Produttore

Bernd Schaefers

Regista

Jean-Jacques Annaud

Produttore

Bernd Eichinger

Sceneggiatore

Andrew Birkin

Sceneggiatore

Gérard Brach

Sceneggiatore

Howard Franklin

Sceneggiatore

Alain Godard

Produttore

Franco Cristaldi

Produttore

Alexandre Mnouchkine

Cast

nome

personaggio

Sean Connery

William of Baskerville

Christian Slater

Adso of Melk

Helmut Qualtinger

Remigio de Varagine

Elya Baskin

Severinus

Feodor Chaliapin, Jr.

Jorge de Burgos

Valentina Vargas

The Girl

Ron Perlman

Salvatore

Lucien Bodard

Cardinal Bertrand

F. Murray Abraham

Bernardo Gui

Dwight Weist

Adso as Old Man (voice)

Michael Lonsdale

The Abbot

Volker Prechtel

Malachias

Lars Bodin-Jorgensen

Adelmo

Urs Althaus

Venantius

Michael Habeck

Berengar

1 commenti

  1. Cybbolo529 aprile 2016, 17:05:05

    Non si sa se dare il merito del successo e del gradimento di questo film all'autore o al regista o ancora al protagonista che ha una personalità tale da affrancarsi dall'abituale 007 per indagare sotto il saio di un frate.
    Citazioni colte, tipiche dell'autore, ambientazioni curatissime, tipiche del regista, simpatia del protagonista ed efficacia delle caratterizzazioni : un mix di successo per un film che rende fruibile l'astruso libro di difficile lettura.
    La filosofia, il thriller, l'indagine, la trappola da evitare, la disputa teologica: molta carne al fuoco sviscerata sotto gli occhi dell'acuto connery e dell'ingenuo slater passando per i caratteristi omertosi o subdoli o ancora faziosamente esposti della pellicola.
    Mistero, atmosfera affascinante, musiche che sono effetti speciali, recitazioni composte, ma decise e ricche di personalità.
    Ottimo film. Unico nel suo genere.
    A parte, una citazione per un mio caratterista preferito: Ron Pearlman, il monaco deforme di 'penetenziagite'. Grandissimo.

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.

Accedi o crea un account
tmdb.org

This product uses the TMDb API but is not endorsed or certified by TMDb.

Powered by CMS ONice - Copyright ©2005-2016 IceLab