Filmaboutit.com - Cientos de argumentos... Miles de peliculas!

Busca y encuentra películas sobre cualquier tema

» » De padres a hijas

De padres a hijas

Fathers and Daughters (título original)

Votaciones

  • 6,0
De padres a hijas

Historia de la relación entre un padre y su hija a lo largo de 25 años. Todo comienza en Nueva York en la década de los 80, donde Jake Davis (Russell Crowe), novelista ganador del Pulitzer y viudo reciente tras la muerte de su esposa, lucha contra una enfermedad mental al tiempo que intenta criar a su hija de cinco años.

Año: 2015

Traducción disponible: si

Géneros: drama

Comprar en Amazon.com

Añadir a la lista

Añadir a: InteresanteIInteresante

Añadir a: VistoVVisto

Temas asociados

tema

grado de relevancia

Relación Padre-Hijo

Literatura

Psicología y Enfermedades mentales

Tráiler

2 comentarios

  1. Maria.antonella.secondo25 octubre 2015, 13:17:57

    E' ovviamente un parere personale, in quanto persona razionale ho trovato il film molto forzato, irrealistico e innaturale (e non lo trovo concepibile in un film che vuole ritrarre la realtà). Certi problemi portati allo stremo, è un film che non ha creato connessione, non mi ha trascinata completamente, non è riuscito ha creare un legame fra me,spettatore, e i suoi protagonisti. Tutto molto prevedibile! I doppiatori non mi hanno affatto entustiasmata, la voce di Amanda Seyfried ha toccato il fondo nei rapporti sessuali. Per non parlare del tono continuamente serio di Crowe. Nel film, poi, l'amore di Amanda Seyfried per Crow è stato a dir poco scontato, nato con una tale velocità da rendere troppo fallacio il suo problema con sé stessa di cui aveva parlato con la psicoanalista.
    In fin dei conto un film piatto, con emozioni paragonabili a emoticon, perché altro non vedevo che mutazioni del viso. Questo film si può considerare un buon film solo per le riprese, veramente belle: belli i colori, le inquadrature. Ma il contenuto? Banale

  2. Maria.antonella.secondo25 octubre 2015, 13:19:03

    E' ovviamente un parere personale, in quanto persona razionale ho trovato il film molto forzato, irrealistico e innaturale (e non lo trovo concepibile in un film che vuole ritrarre la realtà). Certi problemi portati allo stremo, è un film che non ha creato connessione, non mi ha trascinata completamente, non è riuscito ha creare un legame fra me,spettatore, e i suoi protagonisti. Tutto molto prevedibile! I doppiatori non mi hanno affatto entustiasmata, la voce di Amanda Seyfried ha toccato il fondo nei rapporti sessuali. Per non parlare del tono continuamente serio di Crowe. Nel film, poi, l'amore di Amanda Seyfried per Crow è stato a dir poco scontato, nato con una tale velocità da rendere troppo fallacio il suo problema con sé stessa di cui aveva parlato con la psicoanalista.
    In fin dei conto un film piatto, con emozioni paragonabili a emoticon, perché altro non vedevo che mutazioni del viso. Questo film si può considerare un buon film solo per le riprese, veramente belle: belli i colori, le inquadrature. Ma il contenuto? Banale

Sólo los usuarios registrados pueden agregar comentarios.

Entrar o crear una cuenta
tmdb.org

This product uses the TMDb API but is not endorsed or certified by TMDb.

Powered by IceLab