Bosnia, luglio 1995. Aida è un’interprete che lavora alle Nazioni Unite nella cittadina di Srebrenica. Quando l’esercito serbo occupa la città, la sua famiglia è tra le migliaia di cittadini che cercano rifugio nell’accampamento delle Nazioni Unite.

Tre storie parallele nate da un evento realmente accaduto nel 1993, durante la guerra in Bosnia, quando un soldato serbo (Marko) salva un musulmano (Haris) dall’aggressione di tre serbi e viene poi ucciso da questi.

Risultati 1 - 3 su 3