Italia '90: la notte in cui la Nazionale viene eliminata ai rigori dall’Argentina, un noto produttore cinematografico viene trovato morto nelle acque del Tevere.

"Loro", diviso in due parti, è un racconto di finzione, in costume, che narra di fatti verosimili o inventati, in Italia, tra il 2006 e il 2010.

A nove anni Massimo perde la mamma per un infarto improvviso - o almeno così gli dicono i parenti, riluttanti a renderlo partecipe della morte della donna.

Federico, giovane uomo d’armi, viene spinto dalla madre a recarsi nella prigione-convento di Bobbio dove suor Benedetta è accusata di stregoneria per aver sedotto Fabrizio, fratello gemello di Federico, e averlo indotto a tradire la sua missione sacerdotale.

Scrittore di un solo libro giovanile, "L'apparato umano", Jep Gambardella, giornalista di costume, critico teatrale, opinionista tuttologo, compie sessantacinque anni chiamando a sé, in una festa barocca e cafona, il campionario freaks di amici e conoscenti con cui ama trascorrere infinite serate sul bordo del suo terrazzo con vista sul Colosseo.

Michele è un architetto di talento e un fervente ecologista che ha lasciato Palermo pre trasferirsi nella sua città ideale, Siena.

In un liceo romano, gestito dalla rigorosa ma moderna preside Giuliana (Margherita Buy), una coppia di ragazzi - lei teppista, lui rumeno - prova a portare a termine il percorso che li conduce verso la maturità e la crescita, fatto di inquietudini personali, problemi di tutti i giorni e sfide con le regole degli adulti.

Un senatore deve scegliere se votare per una legge che va contro la sua coscienza o non votarla, disubbidendo alla disciplina del partito, mentre sua figlia Maria, attivista del movimento per la vita, manifesta davanti alla clinica dove è ricoverata Eluana.

Ambientato in Italia a Torino, periferia. Luminita è una giovane clandestina dell'Est Europa, Antonio un anziano, malato, che vive in in una situazione di degrado.

Una civiltà extraterrestre sta per insediarsi sul pianeta Terra e manca una settimana allo sbarco definitivo: l'arrivo degli alieni, quasi snobbato dalla totalità della popolazione, cambierà la vita del tormentato Luca.

La storia di Cristina da Pizzano, poetessa italiana vissuta nella Francia del tardo Trecento.

In un giorno di nebbia del 1860, Fjodor Mikhajlovic Dostojevskij varca la soglia dell'ospedale psichiatrico di San Pietroburgo per incontrare un presunto folle, Gusiev, che lo ha contattato per lettera.

La prigionia di Moro vista dal privato dei suoi rapitori. Roma, 1978: Chiara diventa la "vivandaia" di Aldo Moro dopo il suo sequestro da parte delle Brigate Rosse.

Ernesto è uno scrittore sessantaquattrenne, vedovo e riservato, che vive in una bella casa di un elegante quartiere di Roma.

In Sicilia, nella prima metà del Settecento, la dodicenne Marianna Ucrìa viene portata dal nonno ad assistere ad una impiccaggione, nella speranza che lo spettacolo possa farla guarire dal mutismo.

Il film è ambientato a Roma ed in Romagna tra il novembre 1848 e l'estate 1849. Dopo l'assassinio del primo ministro Pellegrino Rossi, il Papa Pio IX capisce che è tempo di andare in esilio a Gaeta.

Pasqualino è un poveraccio che commette un delitto d'onore. Per questo motivo viene chiuso in un manicomio criminale, ma esce a causa della guerra.

Risultati 1 - 20 su 21