Vincent Prather riporta in vita Lilith, la signora di tutti i vampiri per scopi inizialmente religiosi. Infatti il reverendo J.C Current ha aperto un bordello di vampire in modo da attirare i maschi libidinosi e farli uccidere come punizione dei loro peccati.

Tre umanoidi, conservati in bare di cristallo e portati a Londra, emettono raggi micidiali che riducono i terrestri in cadaveri ambulanti, affamati e furiosi, succhiando la loro energia vitale.

Partito da Las Vegas per conoscere la bellissima Lady Victoria, un giovanotto corona il suo sogno solo per una notte, ma scoprirà di possedere spirito di squadra nel canottaggio.

Suggestionato dalla cugina Sonia, grande peccatrice, di cui è innamorato, l'occhialuto, nevrotico e vile Boris Grushenko si trasforma in eroe, cimentandosi in un attentato contro Napoleone Bonaparte, invasore della Grande Madria Russia. È il film della svolta (verso il dramma) di Allen, proiettato nel mondo tolstoiano di Guerra e pace per cavarne una stravagante e sgangherata farsa che sconfina talvolta in Dostoevskij.

Il sergente di polizia Howie (Edward Woodward), di ferrea moralità, si reca nell’isoletta di Summerisle al largo della Scozia per indagare sulla presunta scomparsa di una ragazzina.

Alex è un giovane senza arte né parte, figlio di proletari e dedito a furti, stupri e omicidi. Fa capo a una banda di spostati, denominati drughi.

La storia narra della possessione diabolica occorsa alla figlia di uno scienziato; lo spirito è quello di Cleo, dea dell'amore, risvegliatosi durante una spedizione archeologica.

Risultati 1 - 10 su 10