Cine-ritratto su Valeri Kharlamov, leggendario giocatore russo di hockey su ghiaccio tra il 1969 al 1981: la sua vita è narrata a partire dalla sua infanzia passando per l'apice del successo sportivo fino alla sua morte prematura.

Dopo essere miracolosamente sopravvissuto ad una condanna a morte e alle 'grandi purghe' staliniane, l'ufficiale russo Kotov ora combatte al fronte, durante la Seconda Guerra Mondiale.

12 personaggi - 12 verità. È il racconto di 12 giurati che devono stabilire la colpevolezza o meno di un giovane ceceno accusato di aver ucciso il proprio padre adottivo, un ufficiale dell’esercito russo.

Il film è ambientato a metà degli anni trenta, poco prima delle grandi purghe staliniane, quando milioni di persone nell'allora Unione Sovietica venivano represse e private di ogni loro più elementare diritto di libertà ed etichettate come nemici del popolo durante una campagna scatenata da un improvviso giro di vite esercitato dal regime di Stalin.

Romano è un uomo che, dopo aver mentito una volta, non può più fermarsi. Quando gli arriva l'occasione in cui la felicità dipende solo dalla sua capacità di aver fiducia nel prossimo, non può farlo e la felicità gli sfugge. È una commedia divertente ma anche commovente, malinconica, ironica.

1917, in Crimea. Mentre l'Armata Bianca cerca di contrastare la rivoluzione bolscevica in marcia, una troupe di cinematografari cerca di finire le riprese di un film d'amore. È il film che rivelò il trentenne N.

Risultati 1 - 10 su 10