Nel 2026 in una megalopoli a due livelli gli operai che lavorano come schiavi nei sotterranei sono incitati alla rivolta da un robot femmineo che riproduce le fattezze di una di loro, la mite e pia Maria.

Futuro distopico

Dopo una lunga guerra gli abitanti della Terra, stremati, creano un nuovo ordine mondiale basato sulle conquiste del progresso. Ben presto però la gente si ribella a una vita troppo ordinata e perfetta.

Sette superstiti di una guerra nucleare arrivano a una casa-rifugio in montagna dove uno scienziato si è rinchiuso con la figlia e un'ingente scorta di viveri.

Nel 1984 il mondo è diviso in tre grandi blocchi: Oceania, Eurasia ed Estasia, perennemente in guerra tra loro. A Londra, la capitale di Oceania, il potere è detenuto dal regime dittatoriale del Grande Fratello, leader del partito unico.

Futuro distopico

Un astronave parte dalla Terra diretta verso Marte ma a un certo punto si ritrova con il motore in avaria.

Ralph Burton, minatore, rimane intrappolato diversi giorni in una miniera a causa di una frana. Quando finalmente riesce ad uscire, si rende conto che tutto il genere umano sembra essere stato distrutto da un olocausto nucleare.

Dal romanzo On the Beach di Nevil Shute: in un mondo in gran parte devastato da un conflitto atomico i pochi sopravvissuti in una zona dell'emisfero australe attendono la fine.

Mentre è in progetto una prima missione verso il pianeta Marte da una base siberiana, viene scoperto nel Deserto del Gobi un manufatto di chiara origine aliena, unico superstite dell'esplosione di Tunguska, in Siberia, avvenuta decenni prima.

Nell'Inghilterra di fine Ottocento, alla vigilia della festa di capodanno del 1900, un inventore costruisce una macchina del tempo e cerca di convincere alcuni amici notabili della propria scoperta.

Miracolosamente scampata alla distruzione nucleare di Los Angeles, la famiglia Baldwin deve organizzarsi per sopravvivere in una situazione dove i (non pochi) superstiti se ne infischiano della legge e si abbandonano ad ogni sorta di violenze...

Il dottor Robert Morgan (Vincent Price) sembra essere il solo uomo sopravvissuto a una terribile epidemia che ha prima ucciso tutti gli uomini e poi li ha riportati in vita come zombie.

Per liberare il professor Von Braun e scoprire che fine abbiano fatto gli altri suoi colleghi che lo hanno preceduto, l’agente Lemmy Caution viene inviato in missione ad Alphaville, città del futuro di un’altra galassia, guidata dittatorialmente da un potente computer, l’Alpha 60.

Futuro distopico

Dal racconto La settima vittima (1954) di Robert Sheckley: nel Duemila s'è costituito su scala mondiale un club privato i cui iscritti, accoppiati da un computer, si impegnano in una caccia mortale, alternativamente come cacciatori o vittime.

Futuro distopico

In un prossimo futuro, razionale e dominato dai mega-schermi che troneggiano nelle case, in una nazione imprecisata, la lettura è vietata e i libri sono bruciati da individui vestiti da pompieri, attrezzati allo scopo.

Futuro distopico

Dopo un terremoto durante il quale sembra sia stato avvistato un veicolo alieno, viene inviato lo scienziato Solmi per indagare sui fatti accaduti.

Risultati 1 - 20 su 285

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.