Italia 1948. Rocco è un bambino di dieci anni di uno splendido piccolo villaggio di montagna in Calabria. Un giorno il padre Salvatore decide di cercare un futuro migliore per la sua famiglia.

Yann Kermadec vede il suo sogno realizzarsi quando si ritrova improvvisamente a dovere sostituire il noto skipper della DNSC, prestigiosa squadra di barca a vela, alla vigilia della partenza della Vendée Globe.

Un attore impersona un maestro che dà lezioni a una classe di stranieri che mettono in scena se stessi. Sono extracomunitari che vogliono imparare l´italiano, per avere il permesso di soggiorno, per integrarsi, per vivere in Italia.

Pergine, paesino nelle montagne del Trentino, ai piedi della valle dei Mocheni. È nel bosco che avviene l'incontro tra Dani, nato in Togo, arrivato in Italia fuggendo dalla guerra libica, e Michele, un ragazzino di 10 anni, che da poco ha perso il padre e che vive in continua lotta con la madre.

Due ragazze, un’estate calda e soffocante, il desiderio di andare via da un piccolo paese di provincia.

Nell’anno 2159 esistono due classi di persone: le persone molto ricche che vivono in un ambiente incontaminato ricreato dall’uomo su una stazione spaziale chiamata Elysium e il resto della popolazione, che vive su una Terra sovrappopolata e in rovina.

Migrazione

Alla ricerca di un futuro migliore nella megalopoli Manila, Oscar Ramirez e la sua famiglia fuggono dalla miseria delle risaie del Nord delle Filippine.

Originaria del Marocco, Maya, è una bella e giovane stilista di un’importante maison d'alta moda francese. Vive a Parigi da più di vent'anni e si è perfettamente integrata.

Una giovane emigrante abbandona la Polonia per veleggiare verso Ellis Island, ma il viaggio diventa un incubo. Costretta a prostituirsi per procurarsi cibo e medicine per la sorellina malata, una volta giunta a New York la donna si imbatte in un affascinante criminale.

Due immigrati portoghesi, dopo aver vissuto per trent'anni a Parigi, decidono di rientrare in patria. Ma nessuno vuole lasciarli andare via.

Una straordinaria Jeanne Moreau è Frida, un'anziana estone che da molti anni vive a Parigi. Quando il suo giovane amico assume Anna, che si trasferisce dall’Estonia per prendersi cura di lei, la capricciosa e intrattabile signora farà di tutto per renderle la vita difficile...

Zana ha sette anni e suo fratello Dana dieci. Sono bekas, ovvero completamenti soli al mondo. Hanno perso tutta la loro famiglia nella guerra del Kurdistan iracheno contro le truppe di Saddam Hussein, nei primi anni ’90. Vivono al limite della sussistenza.

L'8 Agosto 1991 una nave albanese carica di 20000 persone raggiunse il porto di Bari. La nave si chiamava "Vlora".

Alina torna in Romania per convincere Voichita ad andare via con lei. Sono cresciute insieme, e si sono amate. Ma Voichita nel monastero ha trovato Dio e Dio è l’amante da cui è più difficile separarsi.

Risultati 61 - 80 su 322