In piena epoca vittoriana, l'adolescente Effie Gray (Dakota Fanning) è spinta dai genitori a frequentare il giovane John Ruskin (Greg Wise), scrittore dall'aria tormentata e dalla personalità complessa, con cui contrae matrimonio nel 1848 e si trasferisce a vivere a Venezia.

Questione di Genere e Emancipazione femminile

1996. Etiopia. In un villaggio nell'area di Addis Abeba la quattordicenne Hirut viene rapita e violentata da colui che la pretende come sposa nonostante l'opposizione dei genitori di lei.

Questione di Genere e Emancipazione femminile

Cos’è che ha in comune il movimento Occupy Wall Street con gli Indignados spagnoli o con la Primavera Araba? C’è una connessione tra il movimento democratico iraniano e le lotte siriane?

Questione di Genere e Emancipazione femminile

Armida Miserere è una donna in prima linea. Direttrice del carcere di Milano-Opera, ama Umberto Mormile, educatore nello stesso penitenziario.

Questione di Genere e Emancipazione femminile

Roma, 1974. Guido, aspirante artista d'avanguardia, si sente intrappolato in una famiglia troppo borghese e invadente: sua moglie Serena non ama particolarmente l'arte, anche se è molto innamorata dell'artista, e i loro figli - Dario, di 10 anni, e Paolo, di 5 - sono loro malgrado i testimoni del complesso quanto passionale rapporto tra i genitori.

Questione di Genere e Emancipazione femminile

Questione di Genere e Emancipazione femminile

Questione di Genere e Emancipazione femminile

Simon, un esperto di pittura, curatore di una casa d’aste, si unisce a una banda di ladri per trafugare una tela valutata milioni di dollari ma durante il furto riceve una botta in testa e quando si risveglia non ricorda più dove ha nascosto la preziosa opera. E' l'inizio di un incubo apparentemente senza fine...

In un'imprecisata isola del sud Italia vivono tre donne diverse per carattere, (com)portamento e costume. Gilda, intensa e verace 'boccadirosa', è arrivata dal continente a portare gioia ai pescatori di tonno, Olivia, ingenua e fedele consorte, è sposata col ragazzo più bello del paese e patisce per questo l'invidia delle comari, Crocetta, modesta e maldestra, è invisa agli uomini e sopporta una patente da iettatrice.

Questione di Genere e Emancipazione femminile

Afghanistan. Una giovane donna con due figlie in tenera età assiste in una misera abitazione il marito mujaeddhin, in coma in seguito a uno scontro con un compagno d'armi.

Questione di Genere e Emancipazione femminile

Questione di Genere e Emancipazione femminile

1958. Rose è un’eccellente segretaria, ma una terribile dattilografa. Il suo affascinante capo la trasformerà nella ragazza più veloce del mondo.

Questione di Genere e Emancipazione femminile

Medio Oriente. Wadjda è una ragazzina che, immersa nella cultura fortemente religiosa del luogo, ha in se la voglia di ribellarsi.

Questione di Genere e Emancipazione femminile

Questione di Genere e Emancipazione femminile

Shira è la figlia più giovane di una famiglia ebrea ortodossa di Tel Aviv. Promessa sposa a un giovane della sua stessa età e della stessa estrazione sociale.Quando il sogno sta per avverarsi, la sua famiglia viene colpita da un evento tragico.

Questione di Genere e Emancipazione femminile

La principessa Merida è tutta suo padre e poco sua madre. Coraggiosa, audace e insofferente alle regole di corte preferisce cavalcare e tirare con l'arco piuttosto che sedere a tavola composta o curare i suoi immensi capelli rossi.

Questione di Genere e Emancipazione femminile

L'attrice Glenn Close indossa i panni del timido maggiordomo Albert Noobs. Figlia illegittima di genitori di cui non conosce l'identità, si è travestita da uomo per poter lavorare e sopravvivere nell'Irlanda del XIX secolo.

Questione di Genere e Emancipazione femminile

Questo è ciò che accade oggi in un piccolo villaggio, da qualche parte tra il Nord Africa e il Medio Oriente.

Questione di Genere e Emancipazione femminile

Risultati 61 - 80 su 242