Primi anni '40. Annetta arriva a Cagliari alla ricerca di Tecla, di cui si è presa cura dopo che la madre della ragazza è morta.

Urbanizzazione e Migrazione interna

Anna e suo figlio Valerio, scappano da un uomo che ha demolito l'amore con le sue mani. Che ha picchiato la donna fino a distruggerla e che ha reso suo figlio un ragazzo chiuso, fragile, pieno di risentimento.

Urbanizzazione e Migrazione interna

Urbanizzazione e Migrazione interna

Valentino e Salvo, disoccupati in cerca di fortuna e raccomandazione, lasciano Palermo per il paese, dove Valentino è nato e ha piantato la donna dei suoi sogni.

Urbanizzazione e Migrazione interna

Con il cuore spezzato per l'assenza di suo padre, un bambino lascia il suo villaggio e scopre un mondo fantastico dominato da animali-macchina e da strani esseri.

Urbanizzazione e Migrazione interna

Alla ricerca di un futuro migliore nella megalopoli Manila, Oscar Ramirez e la sua famiglia fuggono dalla miseria delle risaie del Nord delle Filippine.

Urbanizzazione e Migrazione interna

La bocca del lupo racconta di amore e miseria tra gli indigenti e gli emarginati di Genova. Vincitore, nel 2009, del 27° TFF (Torino Film Festival).

Urbanizzazione e Migrazione interna

Julie vive in una graziosa cittadina nel Sud della Francia, ma soffre di depressione. Philippe, il marito, che svolge la professione di funzionario delle poste, vuole provare a renderla felice chiedendo il trasferimento sulla riviera francese, ma viene mandato in un villaggio al nord, dove è costretto a confrontarsi con le tradizioni locali.

Urbanizzazione e Migrazione interna

Dalla provincia russa più povera, Galya giunge a Mosca, ansiosa di intraprendere la carriera di top-model. I sogni di passerella si infrangono contro il parere negativo del direttore di una rivista di moda, ma la giovane non perde le speranze di farsi notare.

Urbanizzazione e Migrazione interna

Urbanizzazione e Migrazione interna

Durante gli anni sessanta, su consiglio del governo, numerose famiglie lasciarono le grandi città cinesi per stabilirsi nelle regioni povere, con lo scopo di sviluppare l'industria locale.

Urbanizzazione e Migrazione interna

Urbanizzazione e Migrazione interna

In un paese sperduto della Sicilia muore una persona anziana. Al capezzale il figlio Alex, la moglie Mara, cugini, nipoti e cognati.

Urbanizzazione e Migrazione interna

Giovanni e Pietro sono due fratelli siciliani emigrati a Torino sul finire degli anni Cinquanta in cerca di quel lavoro che al Sud mancava.

Urbanizzazione e Migrazione interna

Benedetto è un meridionale che cerca di inserirsi nella Milano ricca. E' un povero cameriere, ma agli amici che contano e non hanno nulla in testa si presenta come un "viveur", un autore di canzonette.

Urbanizzazione e Migrazione interna

Giacinto, emigrato pugliese, è il patriarca di una numerosa famiglia di debosciati accampati in una baraccopoli della più degradata periferia romana: egli è ossessionato dal timore di venire derubato del proprio danaro dai famigliari che gli gravitano intorno.

Urbanizzazione e Migrazione interna

Documentario di Ettore Scola.

Urbanizzazione e Migrazione interna

Carmelo Mardocheo (Giannini), operaio siciliano, trova lavoro a Torino, si fa l'amante (Melato) che gli dà un figlio. Tornato nella natìa Catania, apprende che, per opera di un finanziere, sua moglie è incinta.

Urbanizzazione e Migrazione interna

Nata in povertà nella provincia giapponese di inizio secolo, Tome diventa una prostituta. Dopo aver abbandonato un figlio nella casa natia, decide di trasferirsi a Tokyo.

Urbanizzazione e Migrazione interna

Domenico lascia la Brianza e si reca in città per trovare il tanto desiderato posto fisso. Una grande azienda ha indetto un concorso per alcuni posti di impiegato.

Urbanizzazione e Migrazione interna

Risultati 1 - 20 su 22

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.