Movie Encyclopedia | Find Thousands of Movies by Theme | Filmaboutit.com

Search and find movies by any topic!

The Best of Youth

Ratings

  • 7,5
The Best of Youth

Year: 2003

Translation available: yes

Spanning four decades, from the chaotic 1960s to the present, director Marco Tullio Giordana's passionate epic 'La Meglio Gioventu' follows two Italian brothers through some of the most tumultuous events of recent Italian history.

Genres: dramaromance

Buy at Amazon.com

Trailer

Crew

role

name

Film director

Marco Tullio Giordana

Screenwriter

Sandro Petraglia

Screenwriter

Stefano Rulli

Film producer

Angelo Barbagallo

Film producer

Donatella Botti

Cast

name

character

Luigi Lo Cascio

Nicola Carati

Alessio Boni

Matteo Carati

Adriana Asti

Adriana Carati

Sonia Bergamasco

Giulia Monfalco

Fabrizio Gifuni

Carlo Tommasi

Maya Sansa

Mirella Utano

Jasmine Trinca

Giorgia

Valentina Carnelutti

Francesca Carati

Andrea Tidona

Angelo Carati

Lidia Vitale

Giovanna Carati

Claudio Gioè

Vitale Micavi

Paolo Bonanni

Luigino

Mario Schiano

Medicine Professor

Giovanni Scifoni

Berto

Maurizio Di Carmine

Terrorista

Camilla Filippi

Sara Carati

Juana Jimenez

Lolita

Enzo Marcelli

Sentinella

Michele Melega

Professore di Lettere

Thérèse Vaddem

Thérèse

Marcello Prayer

Sottotenente

Nanni Tormen

Paziente

Stefano Abbati

Spacciatore

Antonello Puglisi

Sacerdote

Giovanni Martorana

Magrebino

Alberto Pozzo

Rosario

Paolo De Vita

Don Vito

Mimmo Mignemi

Saro

Giorgio Crisafi

Dottore

Krum De Nicola

Brigo

Domenico Centamore

Agente Enzo

Pippo Montalbano

Commissario Sicilia

Riccardo Scamarcio

Andrea Utano

Gaspare Cucinella

'Viddanu'

Massimiliano Petrucci

Fabio

Dario Veca

Macellaio

Nicola Vigilante

Infermiere

Walter Da Pozzo

Mario

Roberto Accornero

Presidente Tribunale Torino

Fabio Camilli

Detenuto Tangentopoli

Emilia Marra

Dottoressa

Patrizia Punzo

Gallerista

Nila Carnelutti

Francesca Carati 8 anni

Greta Cavuoti

Sara Carati 8 anni

Francesco La Macchia

Andrea Utano 6 anni

Sara Pavoncello

Sara Carati 5 anni

Valeria Colangelo

Elena

Laura Di Mariano

Paola

Claudia Fiorentini

Cati

Paolo Emilio Alvarez de Castro

Uomo in Jaguar

Rosa Canova

Moglie di Saro

Aldo Mansi

Barista Ravenna

Ferdinando Martin

Barista Stazione

Angelo Giuliano

Agente Stazione

Angelo Costabile

Agente Stazione

Aldo Innocenti

Graduato

Stefano Biscotti

Recluta

Sjur Midttun

Ragazzo Norvegia

Rasmus Bu

Ragazzo Norvegia

Mohammed Essaje

Ragazzo Norvegia

Cinzia Cartei

Ragazza Norvegia

Sergio Risso

Maggiordomo Firenze

Asia Pallavicino

Signorina Riccobaldi

Lavinia Matteucci

Signorina Riccobaldi

Danilo Maria Valli

Marino

Fabio Roscillo

Felice

Maddalena Recino

Anita

Massimo Del Sette

Maddalena Recino

Letterio Micalizzi

Giovanbattista

Roberto Faglia

Fulgenzio

Zefferino Stefanic

Imputato

Giusto Lo Piparo

Avvocato Difensore

Marcella Mariotti

Giudice a Latere

Manuela Massarenti

Direttrice Ospedale Psichiatrico

Alessandro Trotta

Poliziotto Palermo

Angelica Zanardi

Vicina di Casa

Giuseppe Gandini

Assessore

Maria Grazia Bon

Portiera Casa Matteo

Mattia Osti

Funzionario di Polizia

Raffaele D'Orsi

Agente di Polizia

Giuseppe Mascia

Allievo III Media

Fabio Rossi

Orlando

Leonardo Antiri

Orlando Bambino

Alessio Brilli

Ludovico

Giovanni Giordana

Michele

Fausto Maria Sciarappa

Un Medico

Kristine M. Opheim

Ermione

Claudia Fiorentini

Cati

Show all

1 comments

  1. Cybbolo5212 April 2016, 10:51:30

    Film d'epopea e di coralità: un mix particolarmente scivoloso, se mal diretto.
    Invece tutto è costruito alla perfezione o quasi, tra intermezzi, storie ad incastro parallele, ritratti efficaci di varia umanità, analisi di dettagli e mutazioni nella cronologia del tempo, innesti
    di documentari reali che donano al film una patina di credibilità ancora maggiore, semmai ce ne fosse bisogno.
    Qualche personaggio esce fuori dal pentagramma, poco o tanto, nell'ambito di una recitazione che di questi tempi va per la maggiore: quindi urla o isterizza forse troppo.
    Il protagonismo assoluto, nell'intera pellicola, a mio avviso, è delle figure femminili, composte, scomposte, umanissime tutte.
    E allora omaggio a Jasmine Trinca, versatile attrice, a Maya Sansa passionalnaturale, all'immensa Adriana Asti trepidante e dolente, e alle altre, dalla brigatista dura e pura alla contrapposta moglie del magistrato dentro il mirino.
    Grande affresco, girato per la TV in quattro puntate, compresso in due DVD, particolarmente apprezzabile, e da me apprezzato, per chi ha vissuto quesi giorni.
    Ottimo.

Only registered users can leave comments.

Login or register an account