Movie Encyclopedia | Find Thousands of Movies by Theme | Filmaboutit.com

Search and find movies by any topic!

» » The Running Man

The Running Man

The Running Man (original title)

Ratings

  • 7,5
The Running Man

By 2017, the global economy has collapsed and American society has become a totalitarian police state, censoring all cultural activity.

Year: 1987

Translation available: yes

Genres: action, science fiction

Buy at Amazon.com

Associated topics

topic

relevance grade

Death Games

Prison and Detention

TV

Dystopian future

Crew

role

name

Film director

Paul Michael Glaser

Film producer

George Linder

Film producer

Tim Zinnemann

Cast

name

character

Arnold Schwarzenegger

Ben Richards

Richard Dawson

Damon Killian

María Conchita Alonso

Amber Mendez

Yaphet Kotto

William Laughlin

Jim Brown

Fireball

Jesse Ventura

Captain Freedom

Erland van Lidth

Dynamo

Marvin J. McIntyre

Harold Weiss

Gus Rethwisch

Buzzsaw

Professor Tanaka

Subzero

Mick Fleetwood

Mic

Franco Columbu

911 Security Officer

Sven-Ole Thorsen

Sven

Dweezil Zappa

Stevie

Karen Leigh Hopkins

Brenda

Edward Bunker

Lenny

Show all

1 comments

  1. Cybbolo528 September 2016, 19:33:38

    Il vecchio Arnold, con il suo repertorio espressivo che si riduce a questa espressione e questa espressione, non può essere definito sicuramente un grande attore, ma può altrettanto sicuramente ritenersi un attore intelligente: ha nel suo palmares una serie di films con soggetti interessanti che intrattengono in pura evasione e suscitano anche riflessioni più o meno profonde circa tematiche per lo più riguardanti un futuro distopico (la serie dei vari Terminator, Total recall).
    Il soggetto di questo film, tratto liberamente da Stephen King, è incentrato per l'appunto su un futuro distopico con innervature godibili riguardo un ipotetico, ma neanche tanto, futuro della televisione, considerata il mezzo di governo di intere masse. Si aggiunga un meccanismo di sfida ad ostacoli per la sopravvivenza, sullo stile di un videogame, l'eterna lotta della giustizia contro l'iniquità del potere, qualche siparietto alleggerente e azione a pacchi in atmosfere variegate dall'iperevoluto del civile fino all'antitesi quasi postatomica dei reietti, ed il successo del film non può che confermarsi.
    La mano ferma della regia ditribuisce a piene mani schiaffoni ai cattivi e zuccherini agli eroi in potenza ritmica notevolissima. Si aggiunga la caratterizzazione di Dawson, il Pippo Baudo cattivo futuro, che assommata alle atmosfere di lustrini e retroscena cinici sberleffa la tv in maniera feroce.
    Tutto ottimo, dunque, anche se a voler trovare il pelo nell'uovo, suscita un iniziale imbarazzo il doppiaggio del cattivissimo presentatore con la voce di Benny Hill. Si ridacchia in principio, ma poi la voce stridula ha un suo perché.
    Ottimo film, superiore alla media.

Only registered users can leave comments.

Login or register an account
tmdb.org

This product uses the TMDb API but is not endorsed or certified by TMDb.

Powered by IceLab