Contestazione giovanile e '68

Contestazione giovanile e '68

Detroit, 1967. in piena epoca di battaglie per i diritti civili da parte degli afroamericani, nel ghetto nero ha luogo una rivolta scatenata da una retata della polizia in un bar dove si vendevano alcolici senza permesso. Il governatore del Michigan invia la Guardia Nazionale a sedare la rivolta, e il presidente Lyndon Johnson gli fa dare man forte dall'esercito...

Contestazione giovanile e '68

Tratto dal capolavoro di Philip Roth vincitore del Premio Pulitzer, è la storia di Seymour Levov detto “lo Svedese”, un uomo che dalla vita ha avuto tutto: bellezza, carriera, soldi, una moglie ex Miss New Jersey e una bambina a lungo desiderata, ma il cui mondo pian piano va in pezzi quando la figlia ormai adolescente compie un atto terroristico che provoca una vittima.

Contestazione giovanile e '68

Nel 1970 William Powell voleva dare un personale contributo alla creazione di una società nuova, e così ha insegnato al mondo come distruggere quella vecchia, facendola saltare in aria.

Contestazione giovanile e '68

Costruito esclusivamente con materiale documentario di archivio, il film racconta la parabola di quei ragazzi che animarono le lotte politiche extraparlamentari negli anni compresi tra il 1967 e il 1977 e che tra slanci e sogni, ma anche tra violenze e delitti, inseguirono l’idea della rivoluzione, tentando l’Assalto al cielo.

Contestazione giovanile e '68

Jim Grant è un tranquillo avvocato e padre single che si trova costretto a fuggire quando un giovane e impetuoso reporter Ben Shepard, rivela la sua vera identità di ricercato: negli anni '70 Grant era un pacifista radicale e sulla sua testa pende l'accusa di omicidio.

Contestazione giovanile e '68

Nella Parigi degli anni Settanta, il 17enne Gilles cerca di trovare la sua strada tra i fermenti politici che lo circondano e le aspirazioni a diventare un regista.

Contestazione giovanile e '68

Nicola è un giovane poliziotto che ama il teatro e vorrebbe diventare attore. Laura è una studentessa universitaria di matrice cattolica pronta a lottare contro l'ingiustizia.

Contestazione giovanile e '68

Nel 1966 - il periodo più straordinario per il pop britannico - la BBC trasmetteva solo 2 ore di rock and roll alla settimana.

Contestazione giovanile e '68

Contestazione giovanile e '68

Il film rievoca l'intensa stagione di lotte, che negli anni 70, hanno visto protagoniste soprattutto le donne. Il film, documentario di montaggio di repertori (ma non solo), si sviluppa in una narrazione soggettiva che intreccia il personale con il collettivo, il privato con il politico e ci accompagna attraverso 10 anni di storia che hanno cambiato il mondo per tutti.

Contestazione giovanile e '68

Contestazione giovanile e '68

Accio è la disperazione dei suoi genitori, scontroso e attaccabrighe, un istintivo col cuore in gola che vive ogni battaglia come una guerra.

Contestazione giovanile e '68

Contestazione giovanile e '68

Contestazione giovanile e '68

Bologna, 1976. Radio Alice è la radio del movimento studentesco, una voce rivoluzionaria nel panorama delle radio libere italiane. La voglia di cambiamento però, sembra non toccare la vita di Squalo e Pelo...

Contestazione giovanile e '68

Rimasti soli a Parigi mentre i genitori sono in vacanza, Isabelle e suo fratello Theo invitano nel loro appartamento Matthew, un giovane americano incontrato alla Cinémathéque. Sullo sfondo del turbolento panorama politico che portò al Maggio '68 in Francia, i tre ragazzi si chiudono in casa stabilendo delle regole di comportamento e esplorando emozioni, erotismo in un crescendo di giochi mentali sempre più estremi.

Contestazione giovanile e '68

Al centro della storia sono due fratelli, Nicola e Matteo Carati, che vivono inseparabilmente gli anni dell'adolescenza fino a quando l'apparire nella loro esistenza di una ragazza con gravi problemi psichici cambierà le cose.

Contestazione giovanile e '68

Contestazione giovanile e '68

Risultati 1 - 20 su 71

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.