V per Vendetta

Anno: 2006

Traduzione disponibile: si

Votazioni

  • 6,5

In un'Inghilterra scampata alla guerra nucleare e oppressa da una dittatura poliziesca, una giovane donna, Evey viene salvata da un uomo dal volto coperto da una maschera.

Generi: azionethrillerfantasy

Acquista su Amazon.com

Aggiungi alla lista

Aggiungi a: InteressanteInteressante

Aggiungi a: VistoVisto

Trailer

Crew

ruolo

nome

Regista

James McTeigue

Sceneggiatore

Andy Wachowski

Sceneggiatore

Lana Wachowski

Produttore

Lana Wachowski

Produttore

Andy Wachowski

Produttore

Joel Silver

Produttore

Grant Hill

Produttore

Lorne Orleans

Vedi tutti

Cast

nome

personaggio

Natalie Portman

Evey Hammond

Hugo Weaving

V / William Rookwood

Stephen Rea

Chief Inspector Eric Finch

Stephen Fry

Gordon Deitrich

John Hurt

Chancellor Adam Sutler

Tim Pigott-Smith

Creedy

Natasha Wightman

Valerie

Rupert Graves

Dominic

Roger Allam

Lewis Prothero

Ben Miles

Dascomb

Sinéad Cusack

Delia Surridge

Eddie Marsan

Etheridge

John Standing

Bishop Lilliman

Imogen Poots

Young Valerie

Tony Cook

Soldier (uncredited)

Clive Ashborn

Guy Fawkes

Emma Field-Rayner

Guy Fawkes Lover

Ian Burfield

Tweed Coat Fingerman

Mark Phoenix

Willy Fingerman

Alister Mazzotti

Baldy Fingerman

Billie Cook

Little Glasses Girl

Guy Henry

Heyer

Cosima Shaw

Patricia

Megan Gay

BTN News Poppet

Roderic Culver

BTN News Poppet

Andy Rashleigh

Fred

Chad Stahelski

Storm Saxon

Antje Rau

Laser Lass

Amelda Brown

Wardrobe Mistress

Richard Campbell

Security Guard

Mark Longhurst

Little Glasses Girl Dad

Charles Cork

Barfly

John Ringham

Old Man

Oliver Bradshaw

Old Man

Juliet Howland

Middle Class Mum

Joseph Rye

Jones

Malcolm Sinclair

Major Wilson

Madeleine Rakic-Platt

Young Evey

Selina Giles

Evey's Mother

Carsten Hayes

Evey's Father

Derek Hutchinson

Bureaucrat

Martin Savage

Denis

Grant Burgin

Operator

Greg Donaldson

Operator

Jason Griffiths

Biology Teacher

Laura Greenwood

Sarah

Paul Antony-Barber

Valerie's Father

Anna Farnworth

Valerie's Mother

Mary Stockley

Ruth

Simon Newby

Tube Station News Poppet

David Merheb

Young Man

Dulcie Smart

Civil War News Poppet

Ben Posener

Water Shortage News Poppet

Ian T. Dickinson

Avian Flu News Poppet

Julie Brown

Three Waters News Poppet

Eamon Geoghegan

Surveillance Man

Matthew Bates

Finch's Fedco Man

David Leitch

Convenience Store V

Matt Wilkinson

Little Glasses Girl Fingerman

Martin McGlade

Victoria Station Fingerman

Richard Laing

Parliament Lieutenant

Michael Simkins

Parliament General

William Tapley

Radio Man

Lee Asquith-Coe

V Follower (uncredited)

Christopher Fosh

V Follower (uncredited)

Keith How

V Follower (uncredited)

Norman Campbell Rees

V Follower (uncredited)

Andy Callaghan

Soldier (uncredited)

Forbes KB

Soldier (uncredited)

João Costa Menezes

Soldier (uncredited)

Chris Wilson

Soldier (uncredited)

Nicolas de Pruyssenaere

Marshal (uncredited)

David Decio

V Street Vigilante (uncredited)

Rami Hilmi

V Army Member (uncredited)

Mathis Landwehr

Bodyguard (uncredited)

Jason Oettle

Policeman (uncredited)

Wolfgang Stegemann

Creedy Guard (uncredited)

Vedi tutti

1 commenti

  1. Cybbolo528 luglio 2016, 22:00:27

    Non conosco il fumetto da cui è tratto il film e quindi non mi posso pronunciare circa l'aderenza della pellicola al soggetto cartaceo.
    Di là di questo, tuttavia, mi sono trovato coinvolto, sospeso tra "1984" e "Brazil" e ancora "Quinto potere", incantato dalle atmosfere neogotiche in equilibrio tra tecnologia e romanticismo demodé molto sturm und drang. Ho compreso il successo della maschera nel mondo, in varie manifestazioni sparse ad ogni latitudine e ho partecipato con una certa commozione alle vicende della trama.
    Inizio fascinoso, anche sotto l'aspetto verboso, e poi un crescendo in citazioni letterarie, cinematografiche teatrali musicali, come un manifesto testamentario o una dichiarazione programmatica, ché esiste una fine, ma anche un principio.
    Bello il montaggio, il ritmo, belle le atmosfere che mi hanno evocato addirittura Fritz Lang. Ottima la registrazione di tre grandissimi protagonisti, la Portman, Hurt e soprattutto lo stanco Rea che, a parte qualche caduta di stile nella scelta di altre pellicole farlocche di serie b, è un attore tra i più ingiustamente sottovalutati e lo dimostra con misura encomiabile.
    Ottimo film dal finale appena un poco retorico, ma efficace ed emozionante: un fumetto, uno sci-fi distopico, un film sociopolitico che tocca anche temi scottanti come la diversità e l'omosessualità: tanta roba, tanta carne al fuoco, fuoco purificatore.

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.